venerdì 28 luglio 2017

Terminato il restauro della scala che sale all'Aventino.


La scala che dal lungotevere sale al colle Aventino presso Santa Sabina, più precisamente al Giardino degli Aranci, è stata restaurata nel quadro dei lavori che hanno riguardato la rupe che guarda il versante Tevere. Lavori appaltati nel lontano 2011. Uno dei luoghi più belli e meno conosciuti di Roma è tornato fruibile alla cittadinanza.

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che trovi sotto.

Nella foto di ieri via dei Salumi a Trastevere.

giovedì 27 luglio 2017

Chiude la metro A. Ma è per un valido motivo.

   Dal 31 luglio al 3 settembre sarà chiusa la metro A tra Termini e Arco di Travertino per lavori di interconnessione tra metro A e metro C dentro la stazione San Giovanni. Il Comune, l'Atac e Metropolitane per Roma cercano di aprire la stazione della metro C nel più breve tempo possibile.

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto. La lapide ricorda Checco Durante.
Nella foto di ieri via dei Redentoristi che si trova vicino
a sant'Andrea della Valle.

mercoledì 26 luglio 2017

Un giusto provvedimento per fontana di Trevi


   E’ iniziata la sperimentazione voluta dal Comune con ingressi controllati alla fontana più celebre del mondo. Se i visitatori saranno troppi, un gruppo di vigili urbani e carabinieri in pensione faranno entrare nell’area della fontana dall’ingresso principale e defluire a sinistra il tempo di scattare qualche foto, gettare la monetina ponendosi di spalle al monumento per assicurarsi il ritorno a Roma e poi via... si deve lasciare il posto ad altri. Questo provvedimento - annunciato da tempo - si è reso necessario visto il gran numero di turisti che arrivano nella capitale, tutti vogliono fare una visita alla fontana settecentesca (opera di Nicola Salvi) che è il punto terminale dell'acquedotto Vergine. Questi vigilanti avranno anche il ruolo di controllare il decoro di chi frequenta la piazza.
   Il periodo di prova fino a settembre. Lo stesso avviene davanti alla Gioconda al Louvre.

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto.
Nella foto di ieri via dei Portoghesi,
vicino a via della Scrofa.

martedì 25 luglio 2017

Seguiamo l'esempio dei sindaci di Firenze e Milano

   Telegiornali e giornali danno la notizia che a Firenze, dal 2 agosto, e a Milano da ottobre partirà un bike sharing veramente innovativo, comodo, pratico e molto economico. Si noleggia la bici con un'app sul cellulare, la usi e la lasci dove vuoi. La ditta che fornirà questo servizio viene dalla Cina, s chiama Mobike, un colosso da un miliardo di dollari, guidata da un trentenne, Hu Weiwei. A Firenze ci saranno 500 bici che diventeranno 4.000 entro settembre. A MIlano si partirà con 8.000 bici che affiancheranno le 4.650 del bike sharing classico.
   Speriamo che presto tale servizio sia esteso anche a Roma!!! Viva la bici.

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto.
Nella foto di ieri la via dei Pontefici
che si trova tra il Corso e il mausoleo di Augusto.
La via è così chiamata perché percorsa dai cortei pontifici
provenienti da porta del Popolo e diretti in Vaticano.

lunedì 24 luglio 2017

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto.

Nella foto di ieri via del Mortaro nei pressi di via del Tritone,
piazza Colonna. La lapide ricorda il luogo nel quale ci fu
la prima proiezione cinematografica di Roma.

domenica 23 luglio 2017

Riqualificato anche il terzo tratto della ciclabile Monte Mario - Monte Ciocci.




    Il Comune di Roma ha completato e riaperto il terzo tratto della ciclopedonale Monte Mario-Monte Ciocci, che ha visto la riqualificazione del segmento Balduina - Monte Ciocci. La pista, che era stata inaugurata nel 2014, versava in grave stato di deterioramento e grazie all' intervento e a tutta la squadra del XIV Municipio è stato riconsegnato ai cittadini anche quest’ultimo tratto. A settembre vi saranno gli ultimi interventi di sistemazione e di rifinitura dell'infrastruttura, che andranno incontro anche alle richieste dei cittadini.

Il Comune si dice impegnato ad aumentare le piste ciclabili nel tessuto urbano. Ad agosto inizieranno i lavori per la realizzazione della ciclabile di Santa Bibiana, poi a breve partiranno i lavori di via Nomentana e ricordo che sono in fase di progettazione avanzata le piste ciclabili di via Tuscolana e di via Prenestina.

Gli interventi sono stati realizzati dalla stazione appaltante Rfi e hanno riguardato il ripristino della pavimentazione ammalorata, la verifica degli impianti di irrigazione e di tutti gli arredi vandalizzati, così come sono stati fatti i lavori per migliorare la segnaletica.

   Una buona notizia per Roma!

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto.

Nella foto di ieri via dei Lombardi nei pressi
di via del Corso e del mausoleo di Augusto.

sabato 22 luglio 2017

E' mafia capitale o non è mafia?

   E' di questi giorni la notizia apparsa sulla stampa nazionale e non solo della sentenza di primo grado sulla vicenda che ha preso il nome di Mafia capitale.
  
   Vi sono state tante condanne, per i dirigenti comunali e i politici anche più consistenti di quelli richiesti dal pm. Ma crolla l’associazione di stampo mafioso, 250 anni di carcere a fronte dei 500 richiesti, pene esemplari per Carminati e Buzzi ma i giudici fanno cadere l’accusa più grave, quella di mafia, come sosteneva la Procura diretta da Giuseppe Pignatone.
   Massimo Carminati, detto il Cecato, considerato il capo della banda condannato a 20 anni, Salvatore Buzzi, leader della Coop 29 giugno a 19, Luca Gramazio capogruppo Pdl in regione a 11, Mirko Coratti presidente del Consiglio Comunale (Pd) a 6, Franco Panzironi ex ad di Ama a 10, Luca Odevaine ex capo di gabinetto di Veltroni 6 anni, Andrea Tassone ex minisindaco di Ostia 5 anni, Giordano Tredicine ex vicepresidente in consiglio comunale 3 anni. Assolto Giovanni Fiscon, ex ad di Ama. La sentenza letta alle ore 13 nell’aula bunker di Rebibbia dopo 230 udienze. Presente la sindaca Raggi.
     Alfonso Sabella, ex assessore alla legalità del Comune di Roma con Marino, ha dichiarato: “Si è dimostrato che le istituzioni comunali non sono in grado di reggere l’urto della criminalità. Io nel palazzo del Campidoglio ho visto tanta corruzione, mafia no”.
     Si è acceso il dibattito su chi sostiene che questa associazione a delinquere sia mafia e chi no. Noi pensiamo che le sentenze si devono rispettare, il fatto più importante è che tale associazione è stata smascherata, i colpevoli sono stati arrestati, ma ancora più importante è che sui temi della legalità resti alta l'attenzione perché tali azioni non si ripetano più.

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto
Nelle foto di ieri via dei Giubbonari

venerdì 21 luglio 2017

Sei romano de Roma se...

sai come si chiama e dove si trova la strada che vedi sotto.

Nella foto di ieri via dei Fori Imperiali.

giovedì 20 luglio 2017

Salviamo la biblioteca Ruspoli


Oggi parliamo della biblioteca Ruspoli
che si trova in via della Gatta. La strada prende questo nome
dalla piccola statua di una gatta che sorveglia i passanti dall'alto di un cornicione.


     La biblioteca Ruspoli è la prima biblioteca del circuito delle biblioteche del Comune di Roma. Una biblioteca importante di cui si servono non solo i cittadini del primo municipio ma di tutta Roma. Io stesso ricordo di essere entrato ed aver usufruito dei servizi di questa biblioteca molti anni fa, poco più di un ragazzino. Fu per me la scoperta di un mondo, di più, un universo interno si aprì ai miei occhi e alla mia mente. 
     La biblioteca Ruspoli è chiusa da gennaio, la proprietà rivuole i locali (famiglia Pamphili) o meglio esige un canone di affitto troppo alto, i locali necessitano di  lavori importanti. In questi giorni (fine giugno) i camion stranno trasferendo i libri in un deposito di via Aldrovandi ex istituto per l’Africa e l’Oriente. Si spera al più presto riaprirà, probabilmente andrà nella palazzina del Burcardo presso largo Argentina.
    Lunga vita alla biblioteca Ruspoli!